Questo sito utilizza cookie tecnici per le sue funzionalità. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie. Approfondici.

Menu

Verso la digitalizzazione a 360 gradi - l'accordo Progetti e Soluzioni e Acme Italia

Lo scorso 31 marzo Progetti e Soluzioni e Acme Italia hanno stilato un accordo di collaborazione in virtù del quale le due aziende opereranno in sinergia per offrire alla Pubblica Amministrazione soluzioni digitalizzate complete, agendo in modo complementare. In base agli accordi infatti ogni azienda beneficerà delle competenze maturate dall’altra nel corso degli anni: Acme potrà dunque proporre ai propri clienti la piattaforma EasyBridge sviluppata da Progetti e Soluzioni per l’accesso al Nodo dei Pagamenti di AgID (PagoPA) in accordo con gli adempimenti di legge, mentre Progetti e Soluzioni offrirà ai Comuni e alle Società di Ristorazione il Service in collaborazione con Acme; Service che comprende, tra l’altro, la stampa e la postalizzazione degli avvisi di pagamento ai cittadini, il servizio di call center per le famiglie, la produzione e l’invio di solleciti.

Gli Amministratori delle due aziende hanno così risposto:

Stefano Bonasegale - Progetti e Soluzioni - Da cosa è nata l’idea di una collaborazione tra le due aziende?

La forte spinta innovativa promossa dall’Unione Europea rivolta alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione ha comportato da parte di Progetti e Soluzioni la consapevolezza di dover fronteggiare delle sfide notevoli sostenibili e superabili attraverso alleanze e accordi; una volontà di digitalizzazione supportata dai nostri Enti Governativi per la cui realizzazione occorrono notevole capacità di sviluppo, velocità nelle risposte e ingenti investimenti. La partnership con altre aziende consente di fare rete, di unire gli sforzi, di sfruttare specializzazioni e peculiarità, maturando inoltre la capacità di condividere gli investimenti, ammortizzandoli su di una base clienti più ampia. Così le due aziende, solidali nello sforzo innovativo, offrono in modo congiunto la digitalizzazione ai propri clienti a tutti i livelli e ad ampio raggio.

Che vantaggio porterà a Progetti e Soluzioni questa collaborazione?

Sicuramente dalla partnership otterremo l’ampliamento della gamma delle proposte, una gamma varia di servizi estrememanente veloci e flessibili, che si affiancano a una fabbrica del software composta da ingegneria ad alto livello caratterizzata da stabilità e sicurezza dei dati. Saremo in grado di soddisfare le esigenze di Comuni di grandi dimensioni tanto quanto quelle di Comuni con un numero di abitanti più contenuto tale da richiedere procedure più snelle e veloci e tempi rapidi di intervento.

 Claudio Rubino - Acme Italia - Come vede questo accordo, si ritiene soddisfatto degli obiettivi raggiunti?

Le due società sono sostanzialmente complementari. I nostri punti di forza sono sempre stati l’assistenza ed il servizio post vendita in tutte le sue sfaccettature. Poterli svolgere anche per gli impianti di Progetti e Soluzioni, oltre a completare l’offerta del nostro partner, ci consentirà di migliorare ulteriormente il servizio grazie a significative economie di scala che certamente avranno positive ricadute sui nostri clienti finali.

Come beneficeranno di questo accordo i clienti di Acme?

I clienti Acme potranno disporre di una più ampia gamma di canali di pagamento; oltre all’accesso alla piattaforma EasyBridge, necessaria per il rispetto delle nuove normative, penso alla possibilità di effettuare pagamenti anche presso la grande distribuzione, al raddoppio della disponibilità di ATM grazie agli accordi esistenti tra Progetti e Soluzioni e Banca Intesa ed all’accesso al know-how di Progetti e Soluzioni in materia di tecnologie mobili.

 

Certificazioni

loghetti certificazioni2