Questo sito utilizza cookie tecnici per le sue funzionalità. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie. Approfondici.

Menu

Ultimo sprint pagoPA con pagaonline PA

L’art. 24 del Decreto Semplificazioni convertito in Legge 120/2020 ha fissato al prossimo 28 febbraio 2021 la data ultima a decorrere dalla quale i pagamenti alle Pubbliche Amministrazioni dovranno essere effettuati esclusivamente attraverso PagoPA. Come riuscire ad adeguarsi velocemente a costi contenuti?
Visti i tempi sempre più stretti per l’adeguamento a pagoPA, Progetti e Soluzioni e Acme Italia propongono ai comuni la connessione a pagoPA con pagaonline PA e la consulenza in promozione e in tempi brevissimi, evitando le sanzioni. Il portale per il cittadino e il backoffice pagaonline PA e la promozione è presentata in questi giorni dai commerciali delle due aziende a tutti i comuni italiani.

Il sistema dei pagamenti pagaonline PA

pagaonline PA è stato progettato per consentire alle Pubbliche Amministrazioni un dialogo diretto con i cittadini per il pagamento di servizi di cui hanno già beneficiato o intendono usufruire. Il sistema offre al Comune la possibilità di creare e consultare le posizioni debitorie attese e collegarle a pagoPA, emettere gli avvisi di pagamento e verificarne lo stato. Inoltre il cittadino può generare e pagare in autonomia posizioni debitorie spontanee a favore dell’Ente. pagaonline PA è un sistema costituito da 2 portali web-based che non richiedono alcuna installazione e sono accessibili tramite link. E’ integrato nativamente col sistema EasyBridge* che si collega perfettamente a pagoPA e garantisce agli utenti la sicurezza, l’affidabilità, la semplicità e la flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento e infine la trasparenza dei costi di commissione; alle Pubbliche Amministrazioni offre la certezza e l’automazione nella riscossione degli incassi, la riduzione dei costi e la standardizzazione dei processi interni, nonché la semplificazione e la digitalizzazione dei servizi.

Il sistema soddisfa tutte le modalità di pagamento previste da pagoPA. Il cittadino ha infatti la possibilità di procedere al pagamento sia direttamente online da pagaonline PA oppure presso lo sportello di un PSP (Prestatore di Servizi di Pagamento) o di POS fisico. Le modalità di pagamento offerte dal sistema sono infatti ampie, allo scopo di soddisfare i requisiti di multicanalità richiesti da PagoPA SpA sia nel caso di pagamenti attesi, sia di pagamenti spontanei. 

 

 

 *pagoPA è un marchio di proprietà di PagoPA SpA

* EasyBridge è un sistema e un marchio registrato di proprietà di Progetti e Soluzioni 

 

Certificazioni

LOGHETTI 1