Omnibus e School E-Suite per i servizi scolastici

Due soluzioni per una gestione completa e senza errori

School E-Suite e Omnibus sono i due applicativi software di Progetti e Soluzioni dedicati alla ristorazione scolastica e più in generale alla gestione dei servizi a domanda individuale, scelti da oltre 350 utenti in Italia.

School E-Suite, dotata di accessi con SPID e CIE, è una suite di soluzioni per i servizi a domanda individuale che gestisce tutte le fasi del processo grazie ai moduli preposti ognuno a risolvere tutti gli aspetti legati alla iscrizione ai servizi, alla prenotazione dei pasti, con particolare attenzione alla comunicazione con i genitori degli studenti nelle sue varie modalità, alla gestione delle cedole librarie e al monitoraggio degli appalti da parte delle società di ristorazione, in grado di comunicare direttamente con i portali per i pagamenti digitali di Progetti e Soluzioni.

Omnibus è il nuovo applicativo per i servizi scolastici risultato della convergenza di sviluppo software Progetti e Soluzioni e Acme Italia, straordinario lavoro in team e felice combinazione di esperienze pregresse, di competenze pluriennali e di nuove tecnologie progettuali, il primo di una serie di applicativi destinati alla Pubblica Amministrazione che adotta tecnologie innovative Framework Scrum Agile*.

Applicativo pensato per il multiservizio, Omnibus consente la gestione ottimizzata non solo della refezione scolastica, ma anche del trasporto, del pre e post scuola, dei centri estivi. Il portale d’accesso è dotato di accessi con SPID e CIE in conformità al Sistema Pubblico di Identità Digitale, e tramite la piattaforma pagaonline PA di Progetti e Soluzioni è connesso a pagoPA e alla piattaforma dell’app IO dei servizi scolastici con il connettore io&te.

L’applicativo è stato sperimentato efficacemente presso diversi Enti per verificare passo passo le necessità degli utenti e attuarle con Omnibus, perché sin dal principio l’ottica di sviluppo ha posto il Comune e i cittadini al centro dell’esperienza progettuale anche e soprattutto nel pieno rispetto delle norme dell’accessibilità con l’adozione dell’interfaccia utente grafica UX/UI*. Omnibus è stato inoltre realizzato per essere pienamente responsive, secondo il principio del mobile first, perché il cittadino interroghi le presenze, i consumi e i relativi saldi dal proprio cellulare o da tablet e con enfasi particolare su usabilità e intuitività per guidare con sicurezza sia gli addetti della Pubblica Amministrazione sia i cittadini lungo un comodo percorso di lettura, interrogazione e scambio dati.

L’architettura di Omnibus è aperta e basata sui microservizi, compatibile e interfacciabile con gli altri servizi comunali e con gli applicativi di Progetti e Soluzioni ed è erogato in modalità SaaS* sul marketplace Cloud della PA.

Tra i prossimi annunci il dashboard per il comune, a livello di backoffice, che consente il costante monitoraggio dei dati, con l’analisi delle presenze, dei consumi, dei costi, dell’incassato, degli sms e dei residui.
Sempre a breve verrà inoltre annunciata l’integrazione con un applicativo per le istanze online, basato su intelligenza artificiale, dotato di una assistente virtuale per il cittadino con chatbot, ancora una volta per ottimizzare il lavoro degli addetti del Comune grazie a una assistente in linea 24h che risponde alle domande dei cittadini.
Omnibus è costruito per essere totalmente interfacciabile con tutti i più nuovi applicativi di Progetti e Soluzioni e Acme Italia, oltre a quelli già citati, il Portale dei Servizi ScolasticiFreebook il software per le cedole librarie, Hermes dashboard per il monitoraggio degli appalti, pensato per le società di ristorazione multiappalto, e Certifico 730, il modulo di estrazione dati per il casellario dell’Assistenza.